Convegni


Dalla Madreperla ai Materiali del Futuro

Il Museo Civico di Zoologia, in collaborazione con l’Ambasciata Svizzera in Italia e l’Institut Français Italia, ha organizzato due conferenze sulla Biomimetica, un tema nel quale ricercatori svizzeri e francesi sono particolarmente impegnati.

 

L’appuntamento di giovedì 16 novembre, alle ore 18.30, è intitolato “Dalla Madreperla ai Materiali del Futuro” e vedrà la partecipazione di Tommaso Magrini dell’MSc ETH di Zurigo e di Massimo Appolloni del Museo Civico di Zoologia di Roma; un biotecnologo e uno zoologo che si affiancheranno per presentare altrettanti esempi di come l’innovazione tecnologica prenda spunto da alcune strutture di organismi animali, in questo caso i molluschi.

Dalla descrizione della struttura che costituisce la madreperla, e dalla sua evoluzione, si passerà ad analizzare i materiali compositi che la Natura ha sviluppato nel corso di miliardi di anni. La madreperla, in forza della sua particolare “architettura”, costituisce uno dei materiali più robusti che si conoscano. Per questo si sta tentando di ricreare una struttura simile per la fabbricazione di oggetti conduttivi e resistenti alle alte temperature.

  

Per saperne di più, visitate la pagina: http://www.museodizoologia.it/evento/due-incontri-dedicati-alla-biomimetica-16-23-novembre/