Iniziative


Darwin Day 2022. La lunga estate calda. L’evoluzione in un clima che cambia

“Temperature superiori alle medie stagionali”: spesso questo è il commento che accompagna le previsioni meteo cui seguono, con crescente frequenza, cronache di devastanti nubifragi o prolungati periodi siccitosi. I media sono tempestivi nel valutare quali possano essere gli effetti immediati sull’economia agricola, ma un po’ meno nell’evidenziarne le implicazioni ecologiche e sociologiche a lungo termine. I cambiamenti climatici di portata planetaria ora in atto sono in gran parte imputabili alle attività umane e mostrano effetti macroscopici negli ambienti naturali più estremi. Le evidenze scientifiche rivelano come i ghiacciai si stiano ritirando rapidamente e i deserti siano in espansione. In un’ottica evolutiva è inevitabile chiedersi quale possa essere la risposta delle specie al cambiamento: nel Darwin Day 2022 parleremo perciò di alcune ricerche che si occupano degli effetti dei cambiamenti climatici sulle comunità animali e vegetali e di quali possano essere gli scenari che si prospettano. In questo contesto, le collezioni naturalistiche rappresentano scorci sul passato di straordinaria importanza.

In streaming su YouTube e in presenza*:

https://www.youtube.com/watch?v=XarrZ9yD5U0 (Parte 1: 10.00/12.00)

https://www.youtube.com/watch?v=zZ16f9_crVI (Parte 2: 14.30/16/30)

*SALVO NUOVE DISPOSIZIONI SANITARIE SARÀ POSSIBILE PARTECIPARE IN PRESENZA CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA AL SEGUENTE INDIRIZZO: eventi@scienzenaturali.org

PER ACCEDERE ALLA SALA CONFERENZE È OBBLIGATORIO PRESENTARE IL GREEN PASS RAFFORZATO ED INDOSSARE LA MASCHERINA FFP2

 

http://museodistorianaturalemilano.it/

http://scienzenaturali.org/