Convegni


COLOMBO, VESPUCCI E SANTORINI

In occasione della Settimana della Cultura in Toscana, promossa dalla Regione, l'Accademia dei Fisiocritici organizza due conferenze, aperte liberamente a tutti gli interessati.

"Da Colombo a Vespucci. La politica dei viaggi oltreoceano alla fine del XV secolo" è il titolo della conferenza tenuta dal Fisiocritico onorario Pietro Omodeo mercoledì 10 ottobre alle ore 16,30 all'Accademia dei Fisiocritici. Il professore spiegherà come, dopo Cristoforo Colombo, entrò in scena Amerigo Vespucci e quale circostanza influì sull'accordo fra Colombo e il re Ferdinando d'Aragona.

Il 15 ottobre alle ore 16,30 altra conferenza sul tema "L'eruzione di un vulcano può cambiare la storia dell'uomo? Il caso di Santorini" nella quale il paleontologo Roberto Mazzei, sovrintendente alla Sezione Geologica del Museo di Storia Naturale dell'Accademia dei Fisiocritici, parlerà della violenta eruzione dell'isola greca di Santorini avvenuta nel XVII secolo a.C. e del suo impatto sulla civiltà cretese e quella egiziana.